“Salvini venga a San Luca, ora qui si voterà”

Mer, 24/04/2019 - 16:40
Riceviamo e pubblichiamo

“Nell’agosto scorso il Ministro degli Interni Matteo Salvini aveva detto che si sarebbe impegnato per far sì che a San Luca tornasse la democrazia. Ora la democrazia sta per tornare anche qui, manca poco. Grazie a due persone con le palle che sono Bruno Bartolo e Klaus Davi e ai loro rispettivi candidati. Le palle, sì, perché ci vuole determinazione e tanta passione per la politica per farsi carico di un impegno tanto importante e significativo. La Calabria è una terra meravigliosa ma dimenticata e Salvini proprio in Calabria è stato eletto”, lo dichiara in una nota proprio Klaus Davi alla vigilia della due giorni sanluchese per la raccolta delle firme necessarie alla presentazione della propria lista San Luca Klaus Davi Sindaco. Comune dove si voterà il 26 maggio dopo sei anni di gestione commissariale.
“Ora sarebbe importante ricevere un segnale dal Ministro che, però, annuncia il proprio viaggio a Corleone e non a San Luca. Sia Bartolo sia io siamo due persone provenienti dalla società civile, non siamo espressione di partiti e forse proprio per questo il nostro impegno meriterebbe più attenzione, affinché gli annunci non si rivelino inutili propagande e lettere morte” aggiunge il massmediologo, per poi concludere: “Sono comunque certo che, nonostante questi silenzi istituzionali, le cittadine e i cittadini di San Luca riconosceranno lo spirito di servizio che anima le nostre candidature, sostenendo concretamente il percorso democratico”.

Rubrica: 

Notizie correlate