“Donisi fa ancora parte di Siderno?”

Sab, 03/08/2019 - 17:20

È questo il quesito che l’Associazione culturale Libra e la cittadinanza della popolosa contrada si pongono da mesi.
Eh sì … perché da oramai tanto (troppo) tempo, per le strade di Donisi non si vedono né operatori ecologici nè dipendenti comunali disposti a liberarle dalle sterpaglie, dagli arbusti o da rifiuti di vario genere.
Gli effetti di questo disservizio sono scontati: ossia la difficoltà o, addirittura in alcuni casi, l’impossibilità ad assistere alla fluida circolazione dei veicoli e dei pedoni che ogni giorno vi circolano.
Per non parlare poi dell’incuria dell’impianto di illuminazione pubblica in quasi tutte le vie della zona. Innumerevoli, infatti, sono i casi di lampioni non funzionanti che comportano la totale assenza di visibilità durante le ore notturne.
Il presente, pertanto, è un grido di allarme (rimasto inascoltato nonostante le svariate richieste protocollate da Libra agli uffici comunali competenti) per una situazione andata peggiorando gradualmente negli ultimi mesi e che, oltre a limitare sensibilmente il decoro urbano, rischia di mettere seriamente a rischio l’incolumità di autisti e pedoni.
L’Associazione culturale “Libra”, pertanto, seriamente preoccupata per le condizioni ambientali e di viabilità di Donisi e delle aree limitrofe, si auspica che l’attuale Amministrazione del Comune avvii, sin da subito, una concreta azione di pulizia dell’area considerata.

Rubrica: 
Tags: 

Notizie correlate